Cerca
lunedì 16 settembre 2019 ..:: Manifestazioni » 18 anni di Francine - Resoconto ::.. Registrazione  Login
 18 anni di Francine - Resoconto del papà. Riduci
E va bene … Visto che la “bambina” non si decide … penso proprio che tocchi a me scrivere qualcosa su questa giornata …
Ecco come è andata …
Abbiamo cominciato a parlarne durante il raduno di Paestum … abbiamo pensato che sarebbe stato bello festeggiare “in volo” il diciottesimo compleanno di Francine … ne abbiamo riparlato durante il raduno di Mondovì, quando eravamo giunti quasi a ridosso della data del compleanno (24 gennaio) … piano piano l’idea è cresciuta ed è diventata un obiettivo da realizzare, con tutte le difficoltà che ben si possono immaginare, legati come siamo alle condizioni meteorologiche … e poi c’è il fatto che vorremmo che per Francine sia una sorpresa, quindi giù ad elaborare piani, scuse, motivazioni, tempi e modalità per fare in modo di non farle capire cosa l’aspetta …
Il 24 gennaio è di domenica, ma in un primo momento pensiamo di organizzare il volo per il sabato precedente, così da non dover giustificare, sempre nell’ottica della sorpresa, la ragione di una sveglia domenicale di buonora …
Nei giorni precedenti la data fatidica si susseguono freneticamente la consultazione di tutti i siti meteo esistenti e le telefonate per organizzare, in gran segreto, il volo …
Il venerdì sera il piano è fatto: quando Francine si sveglierà per andare a scuola, con una scusa la metterò in macchina e la porterò al campo prescelto per il volo … ma, ovviamente, non abbiamo fatto i conti con il vento … il sabato mattina presto, prima ancora che Francine si svegli, arriva la telefonata del Comandante che, molto solertemente, si è già portato sul campo e che mi comunica che, purtroppo, il vento è troppo forte …
Siccome le previsioni per la domenica non sono buone, decidiamo di rimandare ad altra data … però … però … mai demordere … durante la giornata di sabato le previsioni per la domenica iniziano lentamente a migliorare … domenica mattina mi sveglio presto e la giornata a Roma si presenta molto bella … le previsioni sono buone anche per la zona in cui dovremmo volare … penso che il Comandante mi perdonerà se lo chiamo di domenica mattina presto … e, infatti, non solo mi perdona ma mi conferma anche che le condizioni sono buone e che … si … si può volare … il tempo di prepararci e di arrivare …
Vado a svegliare Francine … sicuramente mi aiuta il fatto che la sera precedente, per festeggiare con gli amici, è rientrata tardi ed è morta di sonno … si alza senza troppa resistenza e, senza darle spiegazioni, la metto in macchina e partiamo … durante il tragitto prova a chiedere dove stiamo andando ma … me la cavo bofonchiando qualcosa senza troppo senso … e lei ha troppo sonno per insistere …
Soltanto quando vede il furgone, e Romina, Antonella e Maurizio, capisce e mi sembra che si svegli di botto e che le si illuminino gli occhi e …
Da equipaggio esperto quale siamo, gonfiamo velocemente la mongolfiera e siamo pronti a partire … Francine salta dentro la cesta, il Comandante scalda … ed eccoci nel cielo di Otricoli, sopra il Tevere e sopra le verdi colline …
La giornata è bella, il cielo è limpido e azzurro e c’è un bel sole caldo ... solo che … se il giorno prima ce ne è stato troppo, oggi di vento ce n’è davvero poco … stiamo fermi, quasi sospesi sul campo da cui siamo decollati e ci spostiamo di poco rispetto il punto di partenza … più su … più giù … ancora un po’ su … di nuovo giù … non è che si muova di molto … alla fine, però, il volo è sempre bello e la cosa più bella è vedere lo sguardo di Francine … che anche se parla poco si capisce chiaramente che è contenta …
Lei aveva già volato (in Calabria, sulla Sila) … ma allora aveva solo 10 anni … oggi è sicuramente in grado di cogliere ed apprezzare (da “adulta”) la bellezza del volo …
L’atterraggio è abbastanza tranquillo … ma il bello è che atterriamo in un campo dove ci sono alcuni cavalli al pascolo che si avvicinano alla cesta, ci guardano incuriositi e restano a fare da degna cornice al festeggiamento finale che – secondo la migliore tradizione – non può che essere con “botto” e brindisi (e pizzette) …
Smontato e rimesso tutto nel furgone … baci, abbracci e … si ritorna a casa … durante il viaggio Francine mi dice che è stata proprio contenta di questa sorpresa … e la sera, durante la cena “ufficiale” per festeggiare il compleanno la sento che racconta quello che le era accaduto la mattina …

Ancora una volta grazie a coloro che hanno reso possibile anche questa “sorpresa” e, quindi, grazie a Maurizio, Antonella e Romina …

                                                                         Massimo Filiè - Vicepresidente


 Stampa   
 Info Riduci

Sito dell'Associazione Sportiva SLOWIND a cura di Romina Agaci & Maurizio Saveri
Questo sito non è a scopo di lucro e può contenere anche materiale reperito dalla rete il cui copyright rimane dei rispettivi proprietari. Qualora foste gli autori di qualche files, immagine, video, audio o altro che non ne riporti la proprietà intellettuale, contattateci immediatamente e sarà nostra cura rimuovere tali contenuti oppure riportare il vostro nome come legittimi autori. GRAZIE.
Tutto il materiale presente può essere riprodotto o citato per uso esclusivamente personale e non commerciale purché accompagnato dall'indicazione della fonte
www.slowind.it.


  
Copyright (c) 2000-2006   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2019 by DotNetNuke Corporation