Cerca
lunedì 25 marzo 2019 ..:: Manifestazioni » World Air Games Torino 2009 ::.. Registrazione  Login
 World Air Games Torino 2009 Riduci

 

Mondovi ospita i  WORLD AIR GAMES 2009 nella disciplina MONGOLFIERE.

Dal 7 al 13 giugno 28 campioni mondiali si sfideranno nei cieli di Mondovi per aggiudicarsi il titolo di CAMPIONE DEL MONDO.

 

World Air Games - TORINO 2009

 

Leggi il Resoconto


  
 Resoconto Della Manifestazione Riduci

Domenica 07 giugno 2009

Si è appena conclusa la cerimonia di apertura dei World Air Games Specialità Mongolfiera in Piazza Cesare Battisti a Mondovì.

Tutti i  partecipanti, 28 piloti di diverse nazionalità, si sono ritrovati in P.za Santa Maria Maggiore per poi giungere, in una sfilata contornata dai bambini delle scuole locali, in P.za Cesare Battisti dove sono stati accolti dal Sindaco, dalle Autorità, dalla delegazione FAI.

Dopo aver presentato ogni singolo pilota, il Sindaco ha dato ufficialmente inizio ai giochi dell'aria, accendendo la Fiamma Olimpica, per l'occasione rappresentata dal bruciatore del pilota italiano Igor Charbonnier, rappresentante dei colori italiani alla competizione.

A tutti i concorrenti in bocca al lupo e morbidi atterraggi.

 

Lunedi 08 giugno 2009

Si è svolta stamattina la prima gara di questi giochi olimpici. Per un mutamento delle condizioni meteo dell'ultimo minuto, le gare inizialmente previste sono state modificate ed avrebbero dovuto consistere in una doppia caccia alla volpe. Sfortunatamente un inconveniente occorso al pallone volpe ha determinato che la gara si svolgesse in un unico task, che ha visto vincitore dello stesso il pilota brasiliano Passos Fabio da Silva, mentre il concorrente italiano Igor Charbonnier si è piazzato al sedicesimo posto.

Annullato il volo pomeridiano per condizioni meteo avverse.

 

   

in volo verso il task

                                                         

Martedi 09 giugno 2009

Secondo giorno di gara oggi a Mondovi.

Nonostante il cielo nuvoloso, la competizione mattutina si è svolta regolarmente.

Alle 6.30 tutte le mongolfiere partecipanti si sono alzate in volo e le gare previste hanno avuto svolgimento. Hanno avuto luogo 4 task ed in tutti i casi si è trattato di judge declared goal.

Alla fine della mattinata si comincia a delineare la classifica, che vede al primo posto il pilota inglese Gabriel Neil, mentre il rappresentante dei colori italiani, Igor Charbonnier, con una rimonta entusiasmante recupera ben dieci posizioni e si trova ora ottimamente piazzato al sesto posto.

Nel pomeriggio un temporale accompagnato da forte vento e grandine si è abbattuto su Mondovì, sicchè il volo previsto è stato cancellato.

 

Mercoledi 10 giugno 2009

Spettacolo entusiasmante per la terza giornata di gara, soprattutto per quanto riguarda quella del mattino. I direttori hanno assegnato diversi bersagli e praticamente tutti i piloti in gara li hanno raggiunti con distacchi minimi tra loro.

Davvero impressionante è stato assistere allo spettacolo di numerose mongolfiere "in fila" per lanciare il marker. Alla fine della competizione mattutina il pilota italiano è risultato aver rimontato ulteriori posizioni, andandosi a piazzare al secondo posto, ad una manciata di punti dal pilota inglese Neil Gabriel, primo in classifica.

Altrettanto spettacolare la gara del pomeriggio, dopo la partenza in gruppo dal campo di decollo. Affiancate dalle mongolfiere in gara hanno volato due palloni fiesta che hanno portato in cielo i colori della città di Mondovi. Alla fine di questa prova, Igor Charbonnier è riuscito a sorpassare il pilota inglese e si è piazzato al primo posto in classifica.

Nel pomeriggio, Romina ha festeggiato il suo compleanno (ancora auguri a Romina) con un altro volo, questa volta a bordo della mongolfiera condotta dall’amico Orlando Rosellino.
 
 
Giovedì 11/06/2009
 
Spettacolari anche le gare disputate oggi, sia quella del mattino e sia quella del pomeriggio, favorite da ottime condizioni meteo.
A conclusione di questa quarta giornata, il pilota italiano, che è stato “sorpassato” nella gara pomeridiana, si trova comunque saldamente attestato in seconda posizione.
 
Oggi ha avuto inizio anche la manifestazione collaterale delle mongolfiere “fiesta”, sotto la direzione del Campione italiano 2009, Paolo Oggioni.
Sono 12 gli equipaggi partecipanti a questa manifestazione nella manifestazione, provenienti da diverse parti d’Europa.
In un clima allegro e gioviale – come si può constatare sin dal briefing di apertura – e scevro dalle tensioni della competizione ufficiale, anche le mongolfiere “fiesta” daranno vita ad una serie di gare e, alla fine, anche tra loro sarà proclamato un vincitore.
Considerata la presenza di diversi equipaggi italiani, oltre al piacere di rivedere tanti amici, l’occasione si presenta propizia anche per noi, poveri lavoratori, per poterci librare nel cielo.
Ed infatti, già dalla mattina di giovedì, l’occasione si è concretizzata ed abbiamo volato, condotti dal nostro Comandante Maurizio, con il pallone “Mondovicino”.
 
Venerdì 12/06/2009
 
La giornata di venerdì, ultima di gara per i WAG, si è purtroppo presentata con qualche “stonatura”.
La mattina, dopo la partenza delle mongolfiere in gara per i WAG, abbiamo potuto volare anche noi, sempre con il pallone “Mondovicino” pilotato da Maurizio.
Sennonché, abbiamo poi appreso che il pallone del pilota italiano si è rotto durante la gara, che ha quindi dovuto interrompere.
 
Maurizio è dovuto rientrare urgentemente a casa, per motivi familiari, e questo ha rattristato tutti noi.
Nel pomeriggio, il pilota italiano è rientrato in gara, avendo recuperato un pallone, ma i punti persi nelle prove del mattino, lo hanno fatto retrocedere e concludere all’ottavo posto, che resta comunque il miglior piazzamento di un pilota italiano in questo genere di competizioni.
 
Nella gara delle “fiesta”, tra scherzi e lazzi, si delinea la classifica, che vede in testa il Campione italiano Paolo Oggioni (che nel pomeriggio ha portato in volo Massimo) e lo svizzero Blaser.
 
Sabato 13/06/2009.
 
I WAG si sono conclusi con la gara di ieri pomeriggio.
Doppietta tedesca, essendosi classificati al primo e al secondo posto due piloti provenienti dalla Germania, mentre al terzo posto si è piazzato un pilota degli Stati Uniti.
 
Continua, invece, la manifestazione delle “fiesta” (e, nel volo della mattina, l’amico Roberto Botti ha portato in volo Romina).
 
Si è tenuta la cerimonia di premiazione a Piazza e poi tutti i partecipanti ai WAG si sono trasferiti a Torino per le premiazioni ufficiali.
 
Gara delle “fiesta” nel pomeriggio e la classifica continua ad essere dominata dagli equipaggi svizzeri e dall’italiano Oggioni.
 
Domenica 14/06/2009.
 
Al mattino, ultima gara delle “fiesta” (durante la quale veniamo portati in volo a bordo della mongolfiera sponsorizzata dalle Poste Svizzere, pilotata da un simpatico ragazzo che, poco prima, si era lanciato con il paracadute dalla stessa mongolfiera).
Cerimonia di premiazione in Parco Europa, per lo svizzero Peter Blaser, vincitore davanti a Paolo Oggioni e ad un altro pilota elvetico, e per tutti i partecipanti.
 
Dopo i saluti e l’arrivederci a tutti “alla prossima”, abbiamo preso anche noi la strada di casa....


 Stampa   
 Info Riduci

Sito dell'Associazione Sportiva SLOWIND a cura di Romina Agaci & Maurizio Saveri
Questo sito non è a scopo di lucro e può contenere anche materiale reperito dalla rete il cui copyright rimane dei rispettivi proprietari. Qualora foste gli autori di qualche files, immagine, video, audio o altro che non ne riporti la proprietà intellettuale, contattateci immediatamente e sarà nostra cura rimuovere tali contenuti oppure riportare il vostro nome come legittimi autori. GRAZIE.
Tutto il materiale presente può essere riprodotto o citato per uso esclusivamente personale e non commerciale purché accompagnato dall'indicazione della fonte
www.slowind.it.


  
Copyright (c) 2000-2006   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2019 by DotNetNuke Corporation